SUOR TERESA TAMBELLI PRESTO BEATA, “MARIANELLI” IN FESTA

I “marianelli” possono esultare. Da Roma è arrivato il via libera della Congregazione per le Cause dei Santi all’apertura della causa di beatificazione di suor Teresa Tambelli, Figlia della Carità, ma soprattutto la “mamma” di tanti bambini e adolescenti che vivevano nei sottani o nei tuguri del quartiere della Marina ngli anni fra le due guerre mondiali.
L’arcivescovo di Cagliari, Arrigo Miglio, dopo aver informato lo scorso mese di febbraio la Conferenza episcopale sarda della sua volontà di avviare questo nuovo percorso canonico, aveva  presentato la richiesta ufficiale alla Congregazione per le Cause dei Santi, che ha risposto positivamente.
«Da questo momento»  – si legge in una nota ufficiale della Diocesi di Cagliari – «tutto ciò che direttamente e indirettamente riguarda suor Tambelli sarà di esclusiva competenza di un apposito “Tribunale” che guiderà il processo cognizionale diocesano sulla vita e le virtù della suora che prese il posto della beata suor Giuseppina Nicoli nell’opera caritativa a favore non solo dei “marianelli”, ma anche di  migliaia di poveri cagliaritani».