LA MORTE DI FRA UMBERTO ZUCCA, UMILE E SAGGIO FIGLIO DI FRANCESCO

Chiesa sarda in lutto per la morte di fra Umberto Zucca, avvenuta dopo una grave malattia, abbracciata con cristiana e francescana “fratellanza”, il 14 luglio scorso. Pubblichiamo il ricordo che di lui è stato scritto dall’Ordine dei Frati Minori Conventuali della Sardegna.

Carissimi,
comunichiamo che oggi, 14 Luglio 2015, il Signore ha chiamato a sé il nostro confratello FRA UMBERTO ZUCCA di anni 78 religioso sacerdote della Provincia di Sardegna dei Frati Minori Conventuali.

Testimone sereno e fedele dell’amore a Cristo, a San Francesco e alla Chiesa, ha accolto pienamente la volontà di Dio, abbracciando la croce della breve malattia che lo ha progressivamente accompagnato all’incontro con sorella morte.

La situazione di salute di fra Umberto è gradualmente precipitata nelle ultime tre settimane quando il suo fisico, già debilitato da vari cicli di chemioterapia, si è ulteriormente indebolito per l’espandersi dei linfonodi. La morte è avvenuta questa mattina (14 luglio 2015) intorno alle ore otto, presso il convento della Santissima Annunziata in Cagliari, dove era di comunità dal 2013.

La gratitudine a Dio per il dono e la testimonianza di fra Umberto Zucca, vogliamo e dobbiamo esprimerla in comunione con la grande Famiglia Francescana: le tre Famiglie del primo Ordine, le sorelle Clarisse, ma soprattutto l’Ordine Francescano Secolare di Sardegna, ininterrottamente servito in qualità di Assistente regionale dal 1973 a oggi (se si eccettua il triennio 1992-94 ).

Una vita dedicata alla predicazione, allo studio, alla formazione e all’accompagnamento delle fraternità francescane di tutta la Sardegna. Impegno proseguito con costanza e dedizione anche dopo la costituzione della tanto attesa unità dell’OFS, da lui fortemente sostenuta. Anche il mondo della cultura e della stampa è grato al Signore per l’instancabile opera di evangelizzazione attraverso la trimestrale rivista Fraternità e il prezioso servizio alla rivista scientifica Biblioteca Francescana Sarda, entrambe fondate e curate da fra Umberto.

Quasi come interiormente consapevole dell’approssimarsi dell’incontro con Dio Padre, fra Umberto ha voluto portare a termine il suo compito editoriale sigillando, proprio nelle scorse settimane, l’ultimo “suo” numero dell’amata rivista Fraternità.

beatificazione-sirano-sardegna-20141118110610

La Chiesa Sarda e l’Ordine hanno trovato in fra Umberto un fervente vice-postulatore per la causa di beatificazione del martire padre Francesco Zirano, da lui amato e venerato come testimone della fede. Un lavoro di ricerca iniziato nel 1977 e portato avanti con inimitabile convinzione, fino al giorno della Beatificazione del padre Zirano, avvenuta a Sassari il 12 Ottobre 2014, e alla quale fra Umberto non ha presenziato a motivo della già precaria situazione di salute.

I funerali si celebreranno giovedì 16 Luglio 2015 alle ore 11,30 nella Basilica di Nostra Signora di Bonaria a Cagliari.

Affidiamo alle braccia misericordiose del Padre l’anima di fra Umberto Zucca, certi che nella contemplazione del volto di Dio egli riceve già il premio promesso ai suoi servi fedeli.

Per i frati della Provincia, Curia Provinciale Convento S. Francesco – ORISTANO
Provincia Religiosa SS. Crocifisso Frati Minori Conventuali di Sardegna

 

PROFILO BIOGRAFICO DI FRA UMBERTO ZUCCA

Nato a Baressa (OR) il 13 febbraio 1937, figlio di Raimondo e Antonica Steri.
Ammesso alla vestizione religiosa nel convento san Francesco in Oristano il 1 Ottobre 1952. Ha compiuto l’anno di noviziato e ha emesso la professione semplice a Oristano il 4 Ottobre 1953, nelle mani del ministro provinciale padre Giuseppe Loddo.
Ha emesso la Professione solenne nelle mani del Ministro Generale, padre Vittorio M. Costantini, presso la Basilica dei Santi Apostoli in Roma il 4 Maggio 1958.
Ordinato Diacono a Roma, Basilica Santi Apostoli, il giorno 29 Ottobre 1961.
Ordinato Presbitero a Roma, Basilica Santi Apostoli, il giorno 23 Dicembre 1961.
Ha proseguito la sua formazione in Assisi, presso il collegio teologico Franciscanum (liceo) e poi a Roma, collegio Seraphicum. Bacelliere in filosofia presso la Gregoriana in Roma nel 1958; licenza in sacra Teologia presso la facoltà teologica San Bonaventura in Roma nel 1962; Laurea in sacra Teologia presso il collegio Seraphicum in Roma nel 1966.

Di famiglia nei conventi di:
– Sassari, Santa Maria, in qualità di vicerettore del seminario minore (1963-73)
– Torregrande, Stella Maris, (1973–82).
– Oristano, san Francesco (1982- 1993). Guardiano nel triennio 1991-1994.
– Cagliari, san Francesco, viceparroco (1994-1997)
– Cagliari, SS. Annunziata, (1997-2001)
– Cagliari, San Francesco, viceparroco (2001-2008)
– Oristano, san Francesco, animatore vocazionale in collegio (2008-2013)
– Cappellano del Monastero di Santa Chiara in Oristano (2009-2013)
– Cagliari, SS. Annunziata (2013-2015).

Uffici e incarichi
– Vicerettore del seminario minore di Santa Maria in Sassari (1963-70); Rettore del medesimo collegio (1970-71).
– Assistente regionale della GiFra 1973-85; 1986-87.
– Assistente regionale della MI (1978-1979).
– Vicario provinciale (1985-1988).
– Assistente regionale OFS dal 1973 al 1992; e dal 1994 al 2015.
– Vice-postulatore per la causa di beatificazione del p. Francesco Zirano (1977-2015).
– Definitore provinciale (2007-2009).
– Fondatore e Direttore della rivista Trimestrale Fraternità e di Biblioteca Francescana Sarda.
– Archivista e bibliotecario provinciale.